Prossimi Eventi

01.09.2014 21:00 - 23:00
Falò delle Masche

22.09.2014 21:00 - 23:00
Falò delle Masche

13.10.2014 21:00 - 23:00
Falò delle Masche

03.11.2014 21:00 - 23:00
Falò delle Masche

24.11.2014 21:00 - 23:00
Falò delle Masche

Login



Banner

Eventi

Corso di radiestesia e radionica

Il corso si svolgerà in due incontri che si terranno sabato 21 e sabato 28 gennaio 2012 dalle 10:00 alle 16:00 presso il negozio Esotericamente a Torino in via Giuseppe Garibaldi 18/56 (interno cortile). Per chi fosse interessato al corso è necessario iscriversi (minimo 4 persone massimo 6), e volendo è possibile comprare pendoli di vari tipi presso il negozio. Il corso verrà tenuto da Marco Faion, studente di Naturopatia, e Walter Visca, appassionato e studioso dell'argomento. Il costo totale del corso è di euro 25 per i non soci, e di euro 20 per i soci, compreso di dispense. Le iscrizioni si chiuderanno lunedì 7 gennaio, Chiediamo gentilmente agli iscritti di lasciare un anticipo prima dell'inizio del corso. Per iscrivervi e per ulteriori informazioni, trovate tutti i contatti nella home page, oppure potete scriverci sul nostro gruppo facebook http://www.facebook.com/groups/35521872567/

 

Incontro all'insegna di Samhain!

 

 

Avvicinandoci a Samhain, l'incontro dell'Associazione previsto per il 24 ottobre 2011 sarà proprio dedicato al Sabba: si discuterà di tradizioni, leggende, curiosità, esperienze personali, simbologia della mela e della zucca...tutto ciò che riguarda questo nostro capodanno da condividere con coloro che vorranno partecipare. E per tutti i presenti ci sarà una piccola sorpresa!!Vi aspettiamo numerosi al Texas Ranger Pub, corso Vittorio Emanuele 25/bis Torino!!

 

Laboratorio sulle Candele

Domenica 12 Dicembre 2010 dalle ore 10:00 alle ore 18:00
presso il Centro Olistico Samsara, Corso Enrico Tazzoli 200 - Torino

CandelaL ‘origine delle candele è legata alla storia della scoperta del fuoco da parte dell’uomo e dei suoi utilizzi. I popoli primitivi iniziarono con l’utilizzo di torce sporche di grasso animale per illuminare e successivamente delle fiaccole di resina. Popoli come gli Egizi, gli Assiri e più tardi i Greci e i Romani utilizzarono l’olio come combustibile per le loro lanterne. La nascita vera e propria delle candele non è però chiara: già gli Etruschi le costruivano con cera e sego e come stoppino giunchi o stoppa. Le candele venivano poste nelle case, nelle tombe, sugli altari. La cera veniva usata come impermeabilizzante degli scafi delle navi, usata come tavoletta per scrivere, per costruire statue votive e bambole. Anche la datazione delle candele è molto incerta, tuttavia si ritiene che esse abbiano avuto origine in Egitto, al tempo delle prime dinastie faraoniche. Nell’XI secolo a.C., erano fatte di fibre di papiro intrecciate e ricoperte di pece o di cera d’api. Le candele erano certamente diffuse tra i Greci e gli Etruschi: candele di cera d’api, ovviamente molto costose (infatti i furti di candele erano all’ordine del giorno), di sego (grasso animale) o fatte di giunchi secchi ricoperti da uno strato di grasso. Per Greci e Romani erano considerate proprietà degli Dei e la loro fiamma era simbolo di saggezza, di speranza e di vita. Le api, messaggere degli Dei, producevano la cera con cui erano fabbricate le candele. Queste ultime diventavano così dono divino e come tali venivano utilizzate sugli altari e nelle cerimonie sacre.

Durante il laboratorio verrà brevemente affrontata la storia delle candele e l'uso che ne viene fatto nelle cerimonie pagane per poi passare alla realizzazione pratica attraverso differenti metodi per la creazione di candele.

 

Programma del Laboratorio

  • Storia delle Candele
  • Introduzione alla magia delle Candele
  • Realizzazione Candele Artigianali
  • Realizzazione Stampi per Statuette di Cera

 

Informazioni

Per maggiori informazioni e per iscriversi al laboratorio contattateci ai seguenti recapiti
mail. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
tel. 3921004660

 

Festa di Samhain

Lunedì 1 Novembre 2010 alle ore 21:00

Samhain (pronuncia inglese: samèin; pronuncia originale irlandese: sàuin, ma anche sàun; grafia mannese Sauin, corrispondente alla pronuncia celtica tradizionale) è il termine gaelico moderno per indicare il capodanno celtico, è passaggio, soglia, conclusione e inizio. È il Sabba in cui allegoricamente il Dio muore e la Dea ne piange la scomparsa. E' conclusa la stagione del verde e inizia la vita del seme, il suo tempo nella terra prima della sua futura vita di pianta.

Ed è l'inizio dell'attesa, del tempo interiore della preparazione, del buio. Il tempo in cui i semi dimorano nella terra quieta.Samhain è il tempo dell'ultimo raccolto, degli ultimi frutti, i più dolci e ricchi che ci sosterranno nel lungo inverno.
E' il buio da cui tutto ha inizio, il silenzio da cui sorgerà la prima vibrazione, quel vuoto iniziale che deve essere, perchè possa compiersi la nascita..

Soglia di questo passaggio, del limitare tra vita, morte e vita, Samhain è porta aperta fra le dimensioni del tempo e delle esistenze.
Custode di questa soglia è Ecate, antica dea che ne detiene le chiavi.Soglia di questo passaggio, del limitare tra vita, morte e vita, Samhain è porta aperta fra le dimensioni del tempo e delle esistenze.

Dal punto di vista cosmico, con l’innalzarsi delle pleiadi (stelle invernali), arriva anche il predominio della notte sul giorno. In questo periodo, in alcune parti della Bretagna era in uso cucinarle Kornigou, torta a forma di corna di cervo simboleggiante il Dio cornuto che,perde le corna prima di tornare da dove era venuto. Per il Neopaganesimo, il samhain è uno degli sabbat, insieme a Beltane è uno dei più popolari e rappresenta l’ultima delle celebrazioni del raccolto, subito dopo Lammas e Mabon.

Samhain è quindi il tempo in cui il semestre scuro comincia. È la fine del ciclo agricolo e della raccolta finale. Qualunque cosa lasciato nei campi dopo Samhain, è proibito raccoglierlo poichè ora appartiene agli spiriti della natura. È giunto il tempo di prepararsi per l'oscurità che verrà.

Samhain è per noi il tempo del ritiro, dell'interiorità, l'occasione di andare nelle profondità del nostro essere. Per farlo, abbiamo bisogno di spogliarci di ciò che è esteriore, di lasciar andare quegli attaccamenti e aspetti di noi che non appartengono alla nostra essenza. E' l'inizio del tempo in cui stiamo con noi stessi, per ritrovare il nostro nucleo prima di riaffacciarci di nuovo al mondo.


Informazioni

L'incontro è per le ore 21:00 al parcheggio all'ingresso del parco, al seguente link potrete visionare una mappa per raggiungerci: Visualizza Mappa

Portate con voi una candela bianca per ogni defunto che desiderate onorare durante questa occasione.

Per maggiori informazioni e per segnalare la vostra presenza contattateci ai seguenti recapiti:
mail. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
tel. 392 1004660

 

Laboratorio Artigianale sulla Dea

Primo appuntamento Lunedì 18 Ottobre 2010 alle ore 21:00


Venere di Willendorf

Il Sacro femminile – Alla scoperta della Dea: laboratorio teorico e artigianale.


Alla riscoperta dell'antica Dea e del femminile divino dentro di noi.
Ripercorrendo le forme della Grande Dea dal Paleolitico e dal Neolitico fino ai giorni nostri. In un affascinate viaggio alla scoperta di tracce del passato,forme della Dea e rivisitazioni nuove.

Laboratorio condotto da Skayler (Schiavi Federica)

Il Laboratorio si articola in vari incontri in cui verranno presentate delle discussioni, riportate in modo completo sulla dispensa, consegnata all' inzio del corso. lasciando aperto il dibattito alla fine di ogni incontro sul tema affrontato e le visioni personali.
Nella stessa dispensa troverete parti dedicate alle vostre riflessioni, che in alcuni casi saranno poi condivise con gli altri.
Gli incontri che sarrano all' incirca quattro, si concluderanno con una parte manuale, ovvero la creazione di un proprio Femminio
Sacro, con qualsiasi materiale si voglia, e con il quale ci si sente a proprio agio. Gli incontri dedicati alla creazione di questo, potrebbero variare da uno a due incontri, fino alla relaizzazione completa da parte di tutti i partecipanti.
Per concludere il percorso fatto, ci sarà un piccolo rituale di benedizione dei Femmini Sacri creati, perche questi portino un po della Dea sempre con voi.

Note: I materiali usati per la parte partica sono a discrezione e a spesa del partecipante. Pertanto siete liberi di portare il materiale che volete. Il costo del corso ricopre solo le spese di allestimento e del amteriale cartaceo presentato.

 


Il Laboratorio si articolarà secondo le seguenti fasi:

1- Dalla Madre Terra, all’ uomo. Necessità di un tempo.
2-Tracce Segni e simboli del femminile. Il linguaggio della Dea e La Dea
3- La coppa accogliere, contenere e generare.
4- All' inizio era la Dea.
5- La Dea Generatrice: da Willendorf in poi.
6- La Dea della Morte: dall’ inizio a oggi
7- La Dea della Rigenerazione, dea dei Serpenti e del Rinnovamento
8- L’uomo e la donna Verso la Dea
9- Il nostro femminino sacro: lavorazione della Dea personale
10- Il nostro femminino sacro. Cercare l'essenza: seconda lavorazione della Dea personale, pittura e cottura
11- Creare la vita. Consacrare nel rito.

 

Passeggiata ai Menhir

Sabato 2 Ottobre 2010

L’associazione culturale pagana “Cerchio della Fenice” propone una visita guidata ai Menhir nell’area del monte Pietra Borga, nel comune di Trana. Menhir è una parola bretone che significa “pietra lunga” ( men = pietra e hir = lunga). Questi megaliti erano grandi monumenti che delimitavano un'area sacra destinata alla celebrazione di cerimonie religiose pagane.

La visita consiste in una passeggiata in mezzo alla natura per raggiungere i Menhir, spiegazione, storia e teoria sui Menhir e le loro origini, pranzo al sacco nel bosco e, per chi vuole provare, una meditazione guidata nel cerchio di pietre.

 

 

Ritrovo alle 10.30 a Trana

(maggiori precisazioni sul ritrovo verranno date all’effettuazione della prenotazione della gita).

Partenza alle 11.00 per la passeggiata.
Arrivo ai Menhir alle 12.00

Ritorno alle 16.00
(partenza dal bosco alle 16.00)

Per prenotare la visita telefonare al 3921004660
o al 3400903266 oppure mandare una mail a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

coppelle

 

Laboratorio di produzione Incensi

Dalle ore 10:00 alle ore 17:00 di Domenica 11 Luglio 2010
presso il Centro Olistico Samsara - Corso Enrico Tazzoli 200, Torino

 

L'inceso è stato utilizzato fin da tempi antichi da differenti culture, tra cui forse la più antica quella egizia, a scopi rituali e purificatori. Sono molti i popoli che gli hanno attribuito proprietà magiche, ancora oggi è possibile vedere quanto l'incenso sia accostato alla sacralità riempiendo l'aria dei templi di molte fedi religiose.

 

Programma:

Durante il labratorio si discuterà delle origini dell'incenso in diverse culture e fedi religiose.
Il laboratorio prevede la creazione di incensi utilizzando tecniche antiche arrivateci da differenti culture, ancora oggi in uso a scopi ritualistici e spirituali.
Verranno inoltre esplorate le proprietà magiche di alcune erbe e resine che verranno utilizzate per la creazione degli incensi durante il laboratorio.

 

Il laboratorio ha un costo di euro 5 necessari al rimborso del materiale didattico.

Per informazioni e per iscriversi al laboratorio:

Marco Faion
tel. 392.1004660
mail. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Il falò delle Masche

Dalle ore 21:00 alle ore 23:00 di Lunedì ogni due settimane - vedi calendario

Ogni due settimane viene proposto un incontro in cui vengono discusse diverse tematiche legate al mondo pagano, dalle sue radici fino alle sue nuove evoluzioni moderne.

Durante l'incontro vengono inoltre organizzate le attività dell'associazione proposte dagli associati.

L'evento è aperto al pubblico, in modo tale da poter dare a chiunque la possibilità di conoscere noi e l'associazione dal vivo, partecipare alle discussioni ed alle iniziative associative.

Se cliccate sull'incontro che trovate nel calendario, potrete vedere l'argomento di cui si discuterà in quella data.

 

Nella sezione "Eventi" del nostro sito trovate i corsi e le attività svolte e quelle in programma.

Nella sezione "Sul Paganesimo" trovate articoli su vari argomenti e alcuni resoconti denominati "Spunti" di ciò di cui si è discusso durante alcuni incontri dell'associazione.

Per maggiori informazioni:

Marco Faion
tel. 392.1004660
mail. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Ci trovate anche su facebook http://www.facebook.com/groups/35521872567/